1. Server error. Please try again.

    I partner della coalizione “WithSyria” rispetteranno la vostra privacy. Firmando questa petizione, stai dando il tuo consenso al trattamento dei tuoi dati da parte dei partner di “WithSyria” per aggiornarti via mail su come anche tu puoi dare una mano. Qui trovi la nostra dichiarazione sulla privacy.

  2. Grazie per aver firmato la petizione

50 ogni ora

Negli ultimi 5 anni, una media di 50 famiglie siriane sono state sradicate dalla propria casa ogni ora.

Più di 12 milioni

Più di 12 milioni di persone non hanno ancora accesso all’acqua potabile e quasi 9 milioni non hanno cibo a sufficienza.

3 milioni di bambini

Più di 3 milioni di bambini non frequentano la scuola, inclusi 2.1 milioni che si trovano ancora in Siria.

90% di aiuti negati

Il 90% delle richieste di ingresso di aiuti umanitari nelle zone assediate e difficili da raggiungere vengono negate

5 anni di brutalità e massacri hanno trasformato la Siria nell’epicentro di una gigantesca crisi umanitaria.

Ogni giorno, i civili vengono attaccati e uccisi, e rischiamo di perdere un’intera generazione di bambini a causa del conflitto. I civili nelle aree poste sotto assedio continuano a soffrire e a morire per mancanza di cibo e assistenza medica. Più di metà della popolazione ha lasciato le proprie case, inclusi 5 milioni che hanno abbandonato del tutto il paese in quella che è diventata la peggior crisi di rifugiati dalla seconda guerra mondiale. Nonostante le ripetute risoluzioni delle Nazioni Unite, il tormento quotidiano di milioni di persone continua. Sono molte le nazioni coinvolte militarmente, inclusi membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Più di metà della popolazione ha lasciato le proprie case, inclusi 5 milioni che hanno abbandonato del tutto il paese in quella che è diventata la peggior crisi di rifugiati dalla seconda guerra mondiale.

5 anni fa i siriani sono scesi in strada, chiedendo una vita migliore. Milioni di loro nonostante tutto sono ancora lì e cercano disperatamente di aiutare le proprie famiglie a sopravvivere. Nel momento in cui il mondo ricorda i cinque anni trascorsi dall’inizio della crisi i siriani, le organizzazioni umanitarie e gli attivisti da tutto il mondo si uniscono in un momento globale di solidarietà per dire ”adesso basta”.

Non staremo a guardare mentre la Siria continua a bruciare.

E’ tempo di stare dalla parte dei siriani, #withSyria

Unisciti a noi

Toolkit della campagna

Siete un’organizzazione che sta pianificando una campagna sotto il claim #withSyria?

Questo toolkit include un logo con una colomba, pronto da scaricare e condividere, e una guida sulle azioni corrispondenti, sia online che offline.

Scaricare

Per le organizzazioni a cui servono infografiche condivisibili #withSyria, cliccate qui

Scaricare

Per i giornalisti a cui servono foto, cliccate qui

Scaricare

withsyria #WithSyria è un movimento di oltre 130 organizzazioni e persone in tutto il mondo che non solo prendono posizione sulla crisi, ma sostengono con la loro solidarietà le vittime del conflitto. Banksy ha dato il proprio sostegno e la sua immagine al movimento #WithSiria per affermare che c’è sempre una speranza.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY | PARTNER